Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Offerte Hotel
Web Links


San Petronio
Un sito dedicato alla Basilica di San Petronio, la più grande chiesa di Bologna della quale se ne racconta la storia, le facciate esterne e le navate interne riccamente decorate.
-
Strada Maggiore
Strada Maggiore, che collega il centro di Bologna ai Viali, è una delle vie principali della città, famosa per Palazzo Isolani, la Basilica dei Servi, Palazzo Davia Bargellini e tante altre opere d'arte e d'architettura.
-
Per Bologna
Camminare per le vie di Bologna per conoscerne i segreti e i luoghi più belli e famosi, dalle Due Torri a Piazza Maggiore, e apprezzarne le specialità culinarie.
-
Bologna
La citta', i monumenti, l'universita', la cucina e i personaggi illustri. Ritratto di una citta' ritenuta in Italia tra le piu' accoglienti e ricche di attrazioni non a caso ai vertici di tutte le classifiche sulla qualita' della vita.
-
Bologna
Le caratteristiche salienti di una citta' accogliente e sempre capace di sorprendere: i portici, la cucina, le curiosita'e gli angoli da scoprire al di fuori dei consueti riferimenti suggeriti dalle guide turistiche.
-
Giardini Pubblici
GIARDINI PUBBLICI .IT: I Giardini Pubblici, luoghi dedicati allo svago di chi li frequenta ma spesso spazi all'aperto in cui non mancano le bellezze naturali.
-
Giardino Online
Il giardino di casa, luogo magico ed accogliente, merita particolari attenzione: ecco un portale dedicato a questo piccolo spazio di verde delle nostre case.


Il parco dei Giardini Margherita a Bologna

Il Parco nel cuore di Bologna

Il parco per eccellenza nel cuore di Bologna sono i giardini Margherita.

Meta tradizionale di passeggio e svago dei Bolognesi il parco si apre su Via Murri e Via Castiglione per un estensione complessiva di circa 26 ettari caratterizzati da prati e viali, sentieri che si intersecano, un laghetto artificiale con le sponde in selenite, lo chalet come punto di ristoro e non solo,  secondo quello che nella sostanza era il progetto originario del parco.

Aperto dal 1879 a più di un secolo di distanza resta il giardino della città, uno spazio a completa disposizione dei cittadini per l'intero anno, da ottobre a marzo dall'alba al tramonto, (7.00/18.00), con la bella stagione dalle 6.00 del mattino fino alle 24.00.

Ovviamente ad esclusivo accesso pedonale, l'ingresso al parco è consentito alle biciclette, così come sono frequentatori assidui dei giardini gli amanti del pattinaggio che avrete modo di osservare mentre compiono evoluzioni di ogni genere; ad essere di casa sono anche gli artisti di strada che ai giardini margherita si ritrovano, si esercitano sotto gli occhi dei passanti di norma divertiti ed interessati.

All'interno del parco sono presenti aeree attrezzate per i più piccoli che hanno modo di usufruire di giochi e giostrine differenti a seconda delle età degli utenti; per i più grandi sono invece a disposizione campi da tennis, da pallavolo e pallacanestro oltre alla possibilità di seguire i corsi sia sportivi che non, organizzati dal centro giovanile sempre all'interno del parco.

Inoltre all'interno dei giardini è stata ricavata una area in collaboarzione con il WWF dove è stata ricreata la fauna e la flora tipica degli acquitrini, una zona abitualmente utilizzata come laboratorio didattico per i bambini delle scuole elementari; ma non è tutto forse non tutti sanno che nella palazzina che affaccia su una delle piazzette centrali dei giardini ha sede L'osservatorio Astronomico, una postazione fissa, attiva e visitabile presente in questa sede fin dagli anni '60.

E dopo aver giocato o passeggiato per godere a pieno del relax e del paesaggio lo chalet rappresenta il luogo ideale; molto più di quello che nel progetto originario del parco doveva essere un punto di ristoro, il locale in questione è un richiamo apprezzato e ricercato dagli utenti del parco e non, in particolare nel periodo estivo quando dopo le giornate di svago e ristoro dal caldo, colora ed anima le notti Bolognesi.